S’è Svejato #1

Cari lettori e non di Alan Ford, anno nuovo e nuova categoria. S’è Svejato tratterà curiosità e approfondimenti vari a ruota libera. Iniziamo questo 2022 con… il meglio del 2021! Ovvero la classifica dei migliori Alan Ford Original per l’anno appena concluso.

Premessa numero uno

Partiamo dal titolo della categoria/rubrica: perché S’è Svejato? Chi dormiva? Dormiva il sottoscritto, marchese Onofrio Del Grillo, e ora svegliatosi si è messo all’opera sviscerando succulenti retroscena del mondo alanfordiano. Per la cronaca, S’é Svejato è anche il grido rivolto alla plebaglia dal fedele servitore dello scrivente marchese: Ricciotto.

Premessa numero due

La classifica proposta più sotto, nel presente articolo, è opera opinabile del suddetto marchese, me medesimo, e intende premiare quelli che sono i migliori numeri di Alan Ford Original pubblicati nel corso dell’anno 2021. Quindi non esiste una classifica popolare? Non ufficiale esisteva nel defunto forum di Alan Ford ne riparleremo un giorno o l’altro – e, soprattutto, esisteva quella ufficiale sulle pagine del fumetto di Max Bunker, pubblicata sovente nel mese di gennaio sino all’avvento di Minuette.

Marchese Onofrio Del Grillo alla finestra © aventi diritto

Ma di che parliamo?

Prima della classifica occorre una breve riflessione. Quale tipo di annata è stata, quella del 2021 per Alan Ford Original? Possiamo riassumerla in due punti principali:

  • Il Covid-19 entrato a forza nella fase narrativa.
  • L’avvento di Nala Dorf e Bonnie.

Per il punto numero uno possiamo aggiungere poco – della pandemia se ne discute già abbastanza, sino alla nausea, ovunque -. Max Bunker, da sempre, s’ispira alla cronaca per scrivere le sue storie. E generalmente si tratta di cronaca nera, riletta in chiave umoristica e sarcastica. È perciò inevitabile che il Covid bazzichi anche nella prima metà dell’annata 2021.

Nala Dorf, come precisato QUI e QUI, è un personaggio sostanzialmente negativo. Nato in una storia breve pubblicata sullo speciale di Alan per i cinquant’anni e riproposta poi nella serie Original. A detta di Max Bunker, il personaggio antitesi del biondo titolare della testata, ha raccolto molti consensi tra i lettori. Ciò ha spinto l’autore a inserirlo con gran frequenza per tutto il 2021.

La classifica di Onofrio

Come promesso sin dalle prime battute, ho intenzione di indicare i tre numeri più riusciti, tra i dodici dell’annata 2021, di Alan Ford Original. Va comunque precisato che alcune storie si suddividono in due o più parti. In questo caso citerò l’episodio completo, le due o più parti che lo compongono.
Fiato alle trombe, Ricciotto!

  • Processo a Minuette / Evasione – nr. 627/628
  • Oblio – nr. 625
  • Neve – nr. 620
Miglior storia di Alan Ford del 2021 © aventi diritto

Ho scritto, con entusiasmo, due articoli relativi alla storia posizionata sul podio. È una trama anomala, per il fumetto di Alan Ford. Forse più vicina alle storie nere apparse sui vari Kriminal, Satanik e Kerry Kross. Proprio per questo motivo stupisce… in positivo, con una Minuette, assoluta protagonista, probabilmente in estrema difficoltà come mai prima d’ora. C’è cronaca nera, erotismo e la parte più oscura del mondo femminile contemporaneo. Un grosso sincero e meritatissimo plauso agli autori.
Oblio è il numero che apre la corsa di questo blog, che colpisce per attualità e che affronta, con sottile ironia – mescolata al sarcasmo abituale del padre di Alan – il tema della pandemia degli ultimi due anni. La chiusura dell’albo suggerisce anche una scomoda e possibile verità sulla questione. Occupa la seconda posizione.
Neve è la terza parte di una trama iniziata nel 2020 e conclusa nel 2021, a causa dell’indisponibilità dei vari disegnatori, tutti colpiti da problemi di salute. Per questo motivo non cito le due parti precedenti. Il numero in questione brilla per la tendenza, ripresa poi in seguito, di porre un avversario, davvero ostico e in parte insormontabile, di fronte alla prima donna del fumetto: Minuette. In terza posizione.

Conclusioni e speranze

Cosa mi piacerebbe leggere in Alan Ford Original nel 2022?
Altre storie simili a quella salita sul mio podio, naturalmente. Sarebbe un forte cambio di rotta per il fumetto, probabilmente spiazzante, nelle prime battute. Eppure sarebbe un mirabile colpo di originalità e genio: nelle edicole nostrane non esiste, attualmente, un periodico simile al Processo a Minuette ed Evasione. Apprezzo e approvo Nala Dorf e Bonnie, ma i due numeri citati sono opera di ben altra capacità, estro e mestiere.

La classifica di Onofrio torna a fine 2022. Buon anno e un brindisi per il nuovo inizio!

Noblesse oblige!

Onofrio marchese Del Grillo

So tutti froci cor culo dell’altri.
(Onofrio Del Grillo)


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...